“IL PROGETTO CERVINO CYCLING MARATHON AL VIA PER IL TERZO ANNO”

La Gran Becca, la montagna più fotografata in Europa, regina di una valle meta di vip da tutto il mondo, sarà nel 2015 la protagonista assoluta; definita la “montagna delle montagne” a suo cospetto tornerà il ciclismo internazionale, diventato parte integrante del DNA della località valdostana. Con il ritorno del Giro D’Italia, Cervinia sarà l’arrivo di una tappa determinante per la classifica del Giro stesso.

UNA GARA DI LIVELLO PER AMATORI

La terza edizione della “Cervino Cycling Marathon” si conferma quale progetto importante all’interno di un panorama di eventi dedicato al festeggiamento dei “150 anni del Cervino”; sarà una gara in cui gli amatori potranno sentirsi protagonisti sulle strade di una tappa dura e selettiva percorsa poco prima dai “Big” mondiali.
Il percorso rimane lo stesso disegnato nel 2014; un percorso duro, un lungo da 144 km con 3665 mt di dislivello e uno medio da 92 km e 2400 mt di dislivello: salite, pendenze elevate e una cima che regalerà emozioni uniche; magari anche la neve o la pioggia ed un ambiente esclusivo per godersi una vacanza. La Cervino Cicling Marathon rimane la gran fondo di ciclismo amatoriale più alta d’Europa. Arrivare al Breuil sarà una sensazione unica: nelle passate edizioni, tagliare il traguardo dopo 27 km di salita, è stata l’occasione di dare prova di grande preparazione e carattere.

ENTI COINVOLTI NEL PROGETTO

Comune di Valtournenche , Cervino tourism menagement, Funivie del Cervino, Regione Autonoma della Valle D’Aosta, Federazione Ciclistica Italiana comitato regionale Valle D’Aosta.